Comune di Jesi Rete civica Aesinet
Home Mappa E-mail facile Ricerca
scegli la categoria...
Il Comune - Relazioni con il pubblico - Informagiovani - Dati statistici - Informacittà - Gazzette leggi e normative - Cultura e tempo libero - Economia e lavoro - Turismo - Portale delle associazioni - Istruzione e formazione - Trasporti e mobilità - Sanità, ambiente

SERVIZIO ARTIGIANATO E INDUSTRIA
Decreto del Dirigente del Servizio n. 622 del 4/09/2001.

L. 266/97: Fissazione della data per la presentazione delle dichiarazioni-domande.

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO

omissis

DECRETA

1) Di stabilire che le dichiarazioni-domanda per la prenotazione dell'incentivo di cui all'art. 8 comma 2 L. 7/8/97 n. 266 possono essere presentate dalle imprese aventi titolo a partire dal giorno giovedý 27 settembre 2001 utilizzando unicamente i moduli originali forniti dagli sportelli abilitati del soggetto gestore Banca di Roma ovvero presso il sito della Regione Marche;

2) Di stabilire che il gestore concessionario abilitato a ricevere le dichiarazioni-domanda Ŕ esclusivamente l'A.T.I. (Associazione temporanea di imprese del gruppo Banca di Roma) che opera mediante sportelli della propria rete dislocati nei comuni della Regione Marche il cui elenco Ŕ riportato nell'all. A n. 5 e 6 della delibera di giunta regionale n. 2084 del 4/09/01;

3) Di stabilire che i modelli delle dichiarazioni domande devono essere presentati mediante consegna diretta agli sportelli abilitati;

4) Di stabilire che vengano restituite alle imprese le dichiarazioni-domanda presentate agli sportelli del gestore concessionario, ovvero spedite con il mezzo postale o equivalente prima della predetta data;

5) Nel caso in cui l'entitÓ delle agevolazioni richieste ecceda lo stanziamento programmato, pari a L. 11.000.000.000 (euro 5.681,02) si procederÓ alla riduzione pro-quota delle agevolazioni limitatamente a quelle relative alle istanze pervenute nel giorno di adozione del provvedimento che accerta l'avvenuto esaurimento dei fondi disponibili;

6) Di stabilire che alla chiusura dei termini per la presentazione delle dichiarazioni- domanda relative alla concessione dei benefici previsti dalla Legge 266/97 si provvederÓ con analogo decreto del Dirigente del Servizio, a seguito della comunicazione da parte del soggetto gestore di esaurimento dei fondi disponibili;

7) All'onere relativo al presente atto fissato per L. 11.000.000.000 (euro 5.681,02), al lordo dei compensi al soggetto gestore, si farÓ fronte con imputazione della somma allo stanziamento iscritto al capitolo 3281206 del bilancio di previsione dell'anno 2001 RR.PP. 2000;

8) Di pubblicare per estratto sul B.U.R. della Regione il presente atto, ai sensi dell'art. 4, comma 2, del Regolamento Regionale n. 36/94.

IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO
(Dott. Pietro Marcolini)

Il Comune - Relazioni con il pubblico - Informagiovani - Dati statistici - Informacittà - Gazzette leggi e normative
Cultura e tempo libero - Economia e lavoro - Turismo - Portale delle associazioni - Istruzione e formazione - Trasporti e mobilità - Sanità, ambiente
Staff redazionale: staff@aesinet.it