Centro InformaGiovani di Jesi
| lavoro | formazione | cultura e tempo libero | estero | settore sociale
Ricerca
 Home -> Formazione -> Istituti centrali per i beni culturali

Istituti centrali per i beni culturali

Centro Europeo di Venezia per i Mestieri della Conservazione del Patrimonio Architettonico
per informazioni
Tel. 041.5268546 - 5268547
Fax 041.2760211
E-mail: centrove@tin.it
Sito internet: http://space.tin.it/arte/carcesar

Istituto centrale per il restauro - Scuola di restauro
Scuola
Via di San Michele, 23
00184 Roma
Tel. e Fax 06.5894250

Direzione dell'Istituto
Piazza S.Francesco di Paola 9
00184 Roma
Tel. 06.488961
Fax 06.4815704
Sito web: http://www.icr.arti.beniculturali.it/
e-mail: icr@arti.beniculturali.it

Scuola di restauro del mosaico
Via di San Vitale, 17
48100 Ravenna
Tel. 0544.34424
Fax 0544.57391

La scuola impartisce un corso triennale di Restauro del mosaico, cui sono ammessi cittadini italiani e stranieri sulla base di un concorso.
Per l'ammissione al concorso i candidati devono avere un'età fra i 18 e i 40 anni, e possedere almeno il diploma di scuola secondaria inferiore (o titolo equipollente). Sono titoli valutabili nel concorso: l'effettivo esercizio della professione di restauratore, i tirocini professionali, i diplomi di liceo artistico e di istituto d'arte, i titoli di istruzione superiore.
L'esame di ammissione consiste di: un prova di disegni; un esperimento pratico di mosaico; un prova orale di storia dell'arte.
I cittadini non italiani sostengono anche una prova di lingua straniera.
I corsi sono a numero chiuso e con frequenza obbligatoria. 

Scuola dell'Opificio delle pietre dure
Via degli Alfani, 78
50121 Firenze
Tel. 055.265111 - 2651347
Fax 055.287123
E-mail: opd@dada.it
Indirizzo Internet: http://www.vps.it/propart/opd.htm

L'Opificio impartisce corsi triennali centrali di volta in volta su alcuni dei propri settori di specializzazione: materiali lapidei; mosaico e commesso in pietre dure; terrecotte; manufatti metallici /oreficerie, bronzi e armi antiche); mobili e intagli; doratura e sculture
policrome lignee; dipinti; pitture murali; carta; tessili (arazzi e stoffe).
Ai corsi si accede attraverso un concorso per titoli ed esami aperto a cittadini italiani e stranieri di età fra i 18 e i 40 anni, in possesso almeno del titolo di scuola secondaria inferiore (o titolo estero corrispondente). Sono titoli valutabili nella selezione le idoneità conseguite presso l'Opificio e presso l'Istituto centrale per il restauro. L'esame consiste di una prova orale di storia dell'arte e delle tecniche artistiche, di una prova di disegno e di un esperimento pratico.
Il corso è a numero chiuso e ha carattere teorico e pratico; la frequenza è obbligatoria. A conclusione gli allievi sostengono un esame teorico e pratico, superato il quale conseguono il diploma di abilitazione alla professione di restauratore.


Istituto cenrtale per la patologia del libro "Alfonso Gallo"
Via Milano 76
00184 Roma
Tel.06.482911
Fax 06.4814968
Email: patlib@tin.it

Nella propria sede, l'Istituto organizza stage di breve durata per professionisti. Un corso di formazione specialistica viene invece svolto in base a una convenzione con la Regione Umbria.


Fondazione per la conservazione e restauro del libro
Viale dei Martiri della Resistenza, 71
06049 Spoleto
Tel. 0743. 224298 - 224299
Fax 0743. 220567
E-mail: libro@mail.caribusiness.it

Al corso biennale si accede attraverso una selezione aperta a cittadini dell'Unione europea con meno di 25 anni in possesso di un diploma di scuola superiore e dei seguenti requisiti: conoscenza della lingua italiana e inglese scritte e parlate; conoscenze di base della lingua latina; conoscenza di base delle scienze chimiche e fisiche. La selezione prevede esami scritti, un colloquio e prove pratico-attitudinali.


 

 
| | mappa | orario |