banners/foto_informacitta_2.jpg

Informa città

Informa città

Comunicati Stampa

Al Teatro Pergolesi si festeggia con Detroit Gospel Singers

Giovedì 26 dicembre al Teatro Pergolesi di Jesi il Natale si festeggia con Detroit Gospel Singers

Come nella migliore tradizione il Natale è associato al gospel. E, come ogni anno, l'appuntamento con questo amato genere musicale non poteva mancare nel cartellone del Teatro Pergolesi di Jesi, promosso dal Comune e dall'Amat. Giovedì 26 dicembre sarà infatti in scena - in collaborazione con Marche Gospel Festival - il coro Detroit Gospel Singers, sedici elementi diretti da Johnatan Nelson.

E' la formazione più famosa della città che, con Chicago, è stata la culla della musica gospel, e vanta il meglio delle voci oggi in circolazione nella città dei motori.
Nel 1993 il coro incontra il pianista - compositore Antonio Ciacca, che allora risiedeva a Detroit ed era un assiduo frequentatore della Chiesa of the New Covenant Baptist, dove il coro si esibiva. Ciacca propone al responsabile del coro Rudolf Hawkins di portare in Europa la formazione. Così dopo cinque anni di tour negli Stati Uniti, nel 1999 i Detroit Gospel Singers giungono per la prima volta in Europa (Svizzera, Slovenia, Italia e Spagna). L'enorme successo ha convinto la direzione artistica dell'Aura Music a produrre il primo CD contenente, oltre ai classici del repertorio gospel come Nobody Knows o Joy to the World, brani di Ellington come Come Sunday (dalla suite Black,Brown and Beige di Ellington). La supervisione musicale di Antonio Ciacca ha portato i DGS ad includere nel loro repertorio brani di chiara ascendenza africana come Kum By Yah, o del repertorio liturgico europeo come l'Adeste Fideles, comunque cantati nel perfetto stile di Detroit che ha prodotto giganti quali Marvin Gaye, Aretha Franklin, Bobby Bluebland.
Famosi negli Usa ed in Europa, nel 2000 tengono una trionfale tournée in Italia conclusasi a Capodanno al Palavobis di Milano all'interno dello show di Beppe Grillo.
Il Natale 2001 li ha visti in un tour che ha toccato luoghi prestigiosi, tra i quali la Basilica di Santa Chiara e il museo Archeologico Nazionale di Napoli, la Chiesa della Quercia di Viterbo, la Cattedrale di Salerno e lo show televisivo Torno Sabato di Giorgio Panariello. Quest'anno partecipano al Concerto di Natale in Vaticano, alla presenza del Papa, trasmesso in mondovisione il 24 dicembre dalla Sala Nervi su Rete 4.
Il loro show include brani classici cantati in stile moderno e brani di lode cantati con grande pathos dalle soliste e con grande enfasi dal coro, il tutto in un'atmosfera di travolgente presenza scenica e di possente vocalità, carica di significati spirituali ed emozionali.

Per informazioni e vendita biglietti (da euro 10,00 a euro 20,00) la biglietteria (tel. 0731.538355) è aperta fino al 23 dicembre nei seguenti orari: dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 17.00 alle 19.30.
La vendita proseguirà il giorno del concerto fino ad inizio spettacolo, ore 21.

XHTML 1.1 valido CSS valido Dichiarazione di accessibilità