banners/foto_informacitta_2.jpg

Informa città

Informa città

Comunicati Stampa

Entro l'anno i lavori alla Sbriscia

In merito all'articolo dal titolo "La scuola non si allarga", apparso in data odierna su Il Resto del Carlino, l'Amministrazione comunale precisa che i lavori di ampliamento e ristrutturazione della scuola materna "Sbriscia" saranno appaltati entro l'anno, così come previsto dal programma delle opere pubbliche, e dunque nel pieno rispetto dei tempi previsti, dal momento che:

1) l'Amministrazione comunale aveva approvato a suo tempo il progetto definitivo degli ingegneri incaricati Bellelli e Ambrosi per l'ampliamento della scuola materna "Sbriscia", potendo così attivare subito la richiesta di mutuo per finanziare l'opera;

2) tale progetto era stato sottoposto al parere sia della Soprintendenza perché l'edificio ha più di 50 anni ed è quindi sottoposto a tutela, sia alla Asl per il parere di propria competenza: la Soprintendenza ha espresso il proprio parere negativo ritenendo la soluzione architettonica proposta, che volutamente presentava linee diverse per distinguere i due corpi di fabbrica, non adeguata; allo stesso tempo la Asl ha sottolineato la necessità di interventi adeguati secondo le disposizioni tecniche e sanitarie;

3) i progettisti, d'intesa con l'Amministrazione comunale, hanno già concordato l'incontro sia con la Soprintendenza sia con l'Asl per adeguare il progetto alle prescrizioni di tali organismi e saranno quindi in grado di proporre alla Giunta il progetto esecutivo entro l'autunno;

4) essendo già attivato l'iter per il mutuo, una volta approvato il progetto esecutivo, si procederà alla relativa gara d'appalto che dunque si terrà nel corso del corrente anno, così da poter iniziare i lavori nel 2003, nel pieno e rigoroso rispetto del programma opere pubbliche.

L'Amministrazione comunale

Jesi, 8 giugno 2002

XHTML 1.1 valido CSS valido Dichiarazione di accessibilità