banners/foto_informacitta_2.jpg

Informa città

Informa città

Comunicati Stampa

Istituito l'Ufficio di Promozione sociale

I Sindaci dell'Ambito Territoriale Sociale IX (che comprende il bacino della Vallesina) nel corso della loro ultima riunione hanno deciso l'istituzione dell'Ufficio di Promozione Sociale che sarà il punto di contatto e di accesso alla rete dei servizi svolgendo funzioni di informazione ed accoglienza e di orientamento ed accompagnamento. Tale Ufficio sarà suddiviso in sei unità territoriale di base a Jesi, San Marcello (per i Comuni di Belvedere, Morro d'Alba, Monsano e San Marcello), Moie (Maiolati, Montecarotto, Castelplanio, Poggio San Marcello, Mergo e Rosora), Filottrano (Santa Maria Nuova e Filottrano), Cupramontana (Castelbellino, Monteroberto, San Paolo, Cupramontana e Straffolo), e Cingoli (Apiro, Cingoli, Poggio San Vicino).

L'attivazione dell'Ufficio di Promozione Sociale è prevista in aprile, dopo una selezione iniziale di 7 assistenti sociali che opereranno in forma itinerante. A loro sarà demandato il compito di prendere in considerazione il disagio della vita quotidiana, offrendo reale e concreta vicinanza e sostegno alle persone e alle famiglie. I sindaci dell'Ambito Territoriale, infatti, hanno preso atto che tendono a generarsi situazioni crescenti di difficoltà dovute alla presenza di forti mutamenti sociali, culturali, nella struttura della famiglia così come del mercato del lavoro, alla crescita di aspettative e alle conseguenti frustrazioni.

Tali situazioni possono quindi comportare forme di disorientamento e di difficoltà presso larghe fasce della popolazione che determinano un forte bisogno di ascolto, orientamento e supporto. L'Ufficio di Promozione Sociale interviene in questo campo con la finalità di costruire le necessarie connessioni sociali fra rete dei servizi, pubblici e privati, e contesto comunitario. Le sue funzioni saranno quindi l'ascolto (accerta qual è il vero problema), l'organizzazione di risorse della comunità locale, il collegamento fra risorse territoriali e stati di bisogno individuali / familiari, l'informazione e la comunicazione (un'informazione guidata e integrata che non rinvia a ulteriori passaggi), la consulenza sociale (offre la conoscenza dei percorsi possibili appropriati rispetto al problema), l'orientamento (fornisce e seleziona indicazioni congrue), l'accompagnamento (costruisce le connessioni necessarie), l'erogazione di alcune prestazioni assistenziali (proprie del servizio sociale di base).

Jesi, 17 dicembre 2002

L'Amministrazione comunale

XHTML 1.1 valido CSS valido Dichiarazione di accessibilità