banners/foto_informacitta_2.jpg

Informa città

Informa città

Comunicati Stampa

Multe ai manifesti abusivi

Via i cartelli ed i manifesti pubblicitari abusivi su cabine, pali, semafori, cestini portarifiuti, alberi. E multe a chi si rende protagonista di questa affissione selvaggia in spregio ai regolamenti comunali e soprattutto al decoro urbano della città. Lo ha deciso il sindaco Fabiano Belcecchi che ha firmato un'ordinanza con la quale, con decorrenza immediata, ha dato disposizione a Ufficio igiene urbana e polizia municipale di rimuovere ogni manifesto o cartello pubblicitario affisso o installato "abusivamente sul suolo rientrante nel patrimonio del Comune di Jesi o nel caso in cui la loro ubicazione lungo le strade e le fasce di pertinenza costituisca pericolo per la circolazione".

All'iniziativa di "bonifica" dell'invasione di cartelli abusivi collabora anche l'Agenzia Gappa che ha in concessione il servizio di affissione pubblica.

L'Amministrazione comunale

Jesi, 19 giugno 2002

XHTML 1.1 valido CSS valido Dichiarazione di accessibilità