banners/foto_informacitta_2.jpg

Informa città

Informa città

Comunicati Stampa

Mercantini: sia fatta subito chiarezza

L'Amministrazione comunale, nel prendere atto che l'autorità giudiziaria ha disposto il sequestro del cantiere Mercantini, dichiara fin d'ora la piena disponibilità a fornire tutte le informazioni e le documentazioni necessarie affinché venga fatta al più presto possibile massima chiarezza sull'intera vicenda.

Nel ribadire con fermezza l'impegno per una azione amministrativa improntata nella più rigorosa correttezza e trasparenza, l'Amministrazione comunale ricorda che il piano di recupero Mercantini è stato approvato dal Consiglio comunale nel luglio 1999, organismo che ha successivamente approvato sia il progetto preliminare sia il progetto esecutivo nonché le procedure e le regole da seguire indicate nella apposita convenzione.

Nell'esprimere la più totale e convinta fiducia nell'operato della magistratura, l'Amministrazione comunale manifesta altresì tutta la propria preoccupazione relativamente al fatto che il cantiere Mercantini rischia di restare per lungo tempo una incompiuta nel cuore della città, con conseguenti ingenti danni sotto l'aspetto urbanistico, della viabilità e dell'immagine.

Jesi, 22 gennaio 2005

L'Amministrazione comunale


XHTML 1.1 valido CSS valido Dichiarazione di accessibilità