banners/foto_informacitta_2.jpg

Informa città

Informa città

Comunicati Stampa

Emergenza neve: la Polizia Municipale al servizio dei cittadini

Su indicazione dell'assessore Leonello Rocchetti i vigili urbani hanno cominciato questa mattina a contattare telefonicamente tutte le famiglie fino a tre componenti e un'età superiore ai 60 anni, residenti in aperta campagna, per fornire eventuale assistenza. Le situazioni più critiche si contano fortunatamente sulle dita di una mano e riguardano l'impossibilità, per il livello raggiunto dalla neve, di uscire di casa per l'acquisto di beni di prima necessità. Una pattuglia della polizia municipale, armata di pale, si è fatta carico di intervenire per sgomberare la strada d'accesso alle abitazioni rimaste isolate e portare generi di conforto.

Si ricorda che la polizia municipale (tel.0731/538234) resta a disposizione per far fronte ad eventuali emergenze che dovessero essere segnalate. In considerazione della pesante situazione in aperta campagna, si invita la cittadinanza a chiamare la polizia municipale solo in caso di effettiva necessità.
L'Amministrazione comunale rinnova altresì la raccomandazione ai cittadini per una piena collaborazione, provvedendo a sgomberare dalla neve i marciapiedi davanti alle proprie abitazioni o negozi e prestando la massima attenzione alla neve presente nei cornicioni dei tetti, fonte di pericolo per la pubblica incolumità. Si sottolinea inoltre che l'annunciato ulteriore abbassamento della temperatura lascia prevedere il formarsi di lastre di ghiaccio sulle strade e dunque si raccomanda la massima prudenza al volante.

Per quanto riguarda la viabilità, la situazione più grave resta quella sulla Statale 362 per Santa Maria Nuova e Filottrano dove anche oggi un camion posto di traverso ha bloccato a lungo la circolazione. Una pattuglia dei vigili urbani sta controllando la zona, impedendo alle auto sprovviste di catene di proseguire lungo la Statale stessa.
In considerazione delle perduranti avverse condizioni del tempo e della preannunciata assenza di numerosi componenti, la seduta del Consiglio comunale in programma questo pomeriggio è stata rinviata a lunedì prossimo, sempre alle ore 16,00.
Si ricorda infine che anche per la giornata di sabato resta in vigore l'ordinanza di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado della città.

Jesi, 28 gennaio 2005

L'Amministrazione comunale

XHTML 1.1 valido CSS valido Dichiarazione di accessibilità