banners/foto_informacitta_2.jpg

Informa città

Informa città

Comunicati Stampa

"2000 idee per la pace", un messaggio arriva fino a Chieti

Tra le migliaia di messaggi lanciati in cielo nel corso degli anni, rimase famoso quello arrivato a Bahia, in Ungheria
Il lancio dei palloncini il 6 gennaio
Il lancio dei palloncini il 6 gennaio

Ha vagato nel cielo per circa 180 chilometri, spinto dai venti verso sud, fino a terminare il suo volo in un campo di grano davanti alla chiesetta di un piccolo paese dell’Abruzzo. È uno dei messaggi di pace affidati ai palloncini colorati e liberati in aria dai bambini di Jesi in piazza della Repubblica la mattina dell’Epifania in occasione della festa “2000 idee per la pace”. A trovarlo è stato un cittadino di Atessa, in provincia di Chieti, che ha inviato a Chiara, la bimba di quarta elementare che aveva lanciato il messaggio, la seguente lettera: “Mia cara e sconosciuta amica Chiara, il tuo messaggio di pace, affidato al vento, è arrivato. Non so quali erano i tuoi desideri e quanto lontano e in quali mani volevi che arrivasse. L’ho trovato, poco prima di andare a Messa, alle ore 10.30 di domenica 7 gennaio in un campo di grano davanti alla Chiesa della frazione in cui vivo. La mia è una famiglia che già ama la pace perché, come tu ben sai, volere la pace non è soltanto manifestare in piazza: la vera pace comincia in famiglia, con i vicini, a chi bussa alla porta di casa, fino a comprendere tutti i nostri fratelli. Poiché i miei figli - Amalia 26 anni, sposata da due anni e mezzo e Mario di 28 (mammone con ragazza) - non ancora mi danno la gioia di essere nonno, permettimi di volerti bene come ad una nipotina Auguro un mondo di bene a te e a tutta la tua famiglia e che il Signore ti protegga sempre. Ciao”.

La lettera è stata recapitata all’Ufficio partecipazione del Comune che a sua volta l’ha inviata agli insegnanti della bambina. Per chi ritrova i messaggi lanciati dai ragazzi, infatti, vi è la possibilità di rispondere sul retro, indicando il proprio nominativo ed indirizzo da comunicare presso la residenza municipale.

“2000 idee per la pace” è una manifestazione che dal lontano 1980 si rinnova ogni anno in piazza della Repubblica nella giornata dell’Epifania richiamando centinaia di alunni di tutte le scuole della città. È organizzata dai consigli delle circoscrizioni in collaborazione con l’Amministrazione comunale, la Consulta per la pace e, ovviamente, gli alunni di Jesi. Tra le migliaia di messaggi lanciati in cielo nel corso degli anni, rimase famoso quello arrivato a Bahia, in Ungheria. Venne raccolto da un insegnante che scrisse all’allora Sindaco di Jesi e si sviluppò un rapporto di amicizia tra la città di Bahia e Jesi.

L’Amministrazione comunale

Jesi, 16 gennaio 2007

XHTML 1.1 valido CSS valido Dichiarazione di accessibilità