banners/foto_informacitta_2.jpg

Informa città

Informa città

Allegati

Comunicati Stampa

Mini IMU, scadenza il 24 gennaio

Entro il 24 gennaio i contribuenti devono provvedere al versamento della cosiddetta “Mini-Imu”.
L’imposta va versata per le tipologie di immobili (abitazioni principali e terreni agricoli posseduti e condotti da coltivatori diretti ed imprenditori agricoli professionali) che hanno beneficiato della soppressione della seconda rata Imu 2013, ma per le quali il Comune aveva già deliberato aliquote superiori rispetto a quelle base.
La Mini Imu è pari al 40% della differenza tra l’imposta calcolata utilizzando le aliquote e le detrazioni stabilite dal Comune per il 2013 (aliquota del 4,5 per mille per le abitazioni principali e relative pertinenze e del 10,6 per mille per i terreni agricoli) e quella determinata applicando le aliquote e le detrazioni di legge (aliquota del 4,0 per mille per le abitazioni principali e relative pertinenze e del 7,6 per mille per i terreni agricoli).
Il pagamento dell’imposta va effettuato tramite il modello F24. Il codice comune da indicare è E388 mentre il codice tributo per l’abitazione principale e relative pertinenze è 3912, per i terreni agricoli è 3914.
È possibile calcolare l’imposta e stampare il modello di pagamento direttamente on line utilizzando il sito istituzionale.
Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Ufficio Tributi, in Piazza Ghislieri 3, ai seguenti recapiti telefonici 0731-538327 / 329 / 382 o consultare il sito istituzionale.

Comune di Jesi

Jesi, 10 gennaio 2014

XHTML 1.1 valido CSS valido Dichiarazione di accessibilità