banners/foto_informacitta_2.jpg

Informa città

Informa città

Ultime Notizie

Zap Juice

Social Music Festival

- 16 dicembre 2008 - 18 dicembre 2008 - 20 dicembre 2008 - 28 dicembre 2008 - 10 gennaio 2009 - 13 gennaio 2009 - 22 gennaio 2009 - 24 gennaio 2009 - 27 gennaio 2009 - 29 gennaio 2009 - 05 febbraio 2009 - 07 febbraio 2009 - 10 febbraio 2009 - 12 febbraio 2009 - 19 febbraio 2009 - 24 febbraio 2009 - 26 febbraio 2009 - 05 marzo 2009 

Orario: secondo programma

luogo secondo programma


Zap Juice
Zap Juice

Zap Juice promuove la campagna sociale per il consumo consapevole dell’alcol "drink smart" in collaborazione con: forze dell'ordine e polizia stradale di Jesi e Fabriano e Polizia municipale di Jesi.

Zap Juice: musica LIVE e promozione del territorio per una campagna di comunicazione sociale. 

- Prendere 4 locali tra i più originali ed accoglienti situati a Jesi e Fabriano;

- inserire con cura 22 eccellenti formazioni musicali, composte da musicisti affermati e giovani talenti provenienti da 6 delle principali Scuole di Musica presenti nelle province di Ancona e Fermo;

- shakerare bene fino ad ottenere 22 concerti che esprimano essenze di jazz, bossa nova, flamenco, funky e rock;

- aggiungere ai concerti Drink Smart in abbondanza

– una campagna di informazione sociale contro l’abuso di alcol alla guida;

- in ultimo filmare le serate, i locali, i concerti e il pubblico presente per poi versare tutto in una web TV e frullare con vigore…ecco un concentrato elettrizzante, un succo di emozioni, un lungo e innovativo sorso di cultura, tecnologia e musica

LIVE: Zap Juice - Social Music Festival. Energetico e tonificante quindi per le città ospiti e la vasta regione coinvolta, la ricetta persegue più di un obiettivo socio-culturale economico tramite una formula organizzativa che di per sé bene esprime l’anima aperta e collaborativa di Zap Juice: la manifestazione vorrebbe intanto offrire alla comunità un contenuto culturale duraturo e stabile, una costellazione di eventi capace di rimodellare in modo benefico e incisivo il territorio e le normali modalità di accesso all’intrattenimento. Il progetto avvia poi un vero clima economico in cui locali, istituti scolastici, artisti e giovani studenti riescono a pronunciare e consolidare il proprio profilo professionale e artistico comunicando “dal vivo” le proprie qualità e abilità. Zap Juice è di fatto una manifestazione che raccoglie in sé molti ingredienti ben miscelati nella gradevole formula "convivialità e musica"; un binomio addirittura antico ma sempre vivo attraverso il quale scoprire eccellenze e talenti locali e intorno al quale è spontaneo avviare uno scambio innovativo tra persone e Istituzioni lento e intenso, ben misurato per la conoscenza reciproca e la crescita personale.

Martedì 16 dicembre 2008, ore 20.30 - Osteria Corte Bettini

Stefano mora Electrio

Stefano Mora: 6 strings bass
Massimo Manzi : drums
Maurizio Marrani: piano keyboards
docenti alla Scuola Popolare di Musica Fermo

Il trio propone brani originali scritti da Stefano Mora. Composta da tre grandi interpreti Jazz, la formazione esprime un sorprendente carattere musicale, una continua tensione ritmica e armonica fondata sull’uso quasi chitarristico del basso. È in preparazione un album per i primi mesi del 2009.

Giovedì 18 Dicembre 2008, ore 21.30 - Hemingway Cafè

Pianeta Drop

Enrico Landi: chitarra
Tommaso Giovine: chitarra
Mirco Priori: sax
Allievi della Scuola Musicale Bettino Padovano - Senigallia

La formazione si concentra su un’interessante ricerca musicale, in cui le chitarre si intrecciano in un tessuto musicale fluido e dilatato, un tappeto sonoro sul quale la voce del sax esplora sentieri soffusi, introversi, ipnotici. Il trio propone brani originali, rivisitando anche brani inconsueti della tradizione jazz.

Sabato 20 Dicembre 2008, ore 20.30 - Enoteca Regionale delle Marche

Quartetto Blue Note Cafè Concerto

Nicoletta Latini: piano mezza coda
Gioele Zampa: violino
Matteo Pierpaoli: batteria
Giampiero Latini: contrabbasso
docenti dell'Accademia Musicale Ancona

Un quartetto ricco di sonorità raffinate e poesia, che fonde in un sound sorprendente musica classica e jazz. Reinterpretando brani della tradizione, con particolare attenzione alle suite del Maestro francese Claude Bolling, il Blue Note Cafè Concerto crea un racconto musicale avvincente, sempre sospeso tra memoria e invenzione.

Domenica 28 Dicembre, ore 20.30 - Osteria Corte Bettini

Pode Ser

A. Sampalmieri: voce, guitar / Luigino Pallotta: fisarmonica / Luca Mattioni: percussioni
docenti dellla Scuola Musicale G.B. Pergolesi Jesi

Mbp, choro, bossa nova, baiao... un tuffo nello spirito multicolore del Brasile, un trio versatile e compatto capace di passare dai fraseggi soffusi e morbidi della bossa a ritmi serrati, solari e coinvolgenti. Musica per le orecchie... un viaggio per il corpo e per il cuore.

Sabato 10 Gennaio 2009, ore 20.30 - Enoteca Regionale delle Marche

Careful Trio

Lamberto Di Piero: chitarra
Gianludovico Carmenati: contrabbasso
Andrea Morandi: batteria
docenti alla Scuola Musicale
Ars Musica - Chiaravalle

Il gruppo interpreta gli standards jazz più incisi di Jim Hall. Il progetto è un omaggio sincero e il tentativo di "raccontare" le emozioni e la poesia che nella musica di Jim Hall rappresentano gli ingredienti fondamentali, tenuti insieme a un attento e costante interplay. Il trio nel dicembre del 2006 ha inciso il CD "To Jim".

Martedì 13 Gennaio 2009, ore 20.30 - Osteria Corte Bettini

Garofoli Rotatori Duo

Samuele Garofoli: tromba
Giacomo Rotatori: fisarmonica
docenti alla Scuola Musicale Opus 1
Castelbellino (AN)

Un abbinamento, tromba e fisarmonica, che ha pochi precedenti nella storia del jazz, e che fonde due sonorità assolutamente complementari e certo "care" alla nostra cultura. Un repertorio ricercato e raffinato in cui vivono tradizioni non solo tipiche della musica afro americana ma anche da canzoni più italiane di grande fascino.

Giovedì 22 Gennaio 2009, ore 21.30 - Hemingway Cafè

Grassi, Di Piero, Carmenati Trio

Simone Grassi: voce / Lambero Di Piero: chitarra / Ludovico Carmenati: contrabbasso
Jam Session con gli allievi della Scuola Ars Musica - Chiaravalle

Greshwin, Ellington, Kern, Porter, Shearing: un trio essenziale per l’essenza del jazz, un repertorio di cristallina bellezza sul quale si alterneranno in jam gli allievi della Scuola Ars Musica di Chiaravalle.

Sabato 24 Gennaio 2009, ore 20.30 - Enoteca Regionale delle Marche

Zechini Evangelista Duo

Roberto Zechini: chitarra
Emanuele Evangelista: piano
docenti alla Scuola Popolare di Musica Fermo

Il duo propone brani originali e classici della tradizione jazzistica. Data la natura dei due strumenti l’esecuzione è basata sull’incastro e la sovrapposizione di linee melodiche e costruzioni armoniche che prendono forma dall’ascolto tra i due musicisti.

Martedì 27 Gennaio 2009, ore 20.30 - Osteria Corte Bettini

JazzTherapy

Letizia Ciaccafava: voce 
Enrico Landi: chitarra 
Stefano Battaglia: contrabbasso
Riccardo Catalani: batteria
allievi della Scuola Musicale

I JazzTherapy propongono un repertorio costituito per lo più da standard jazz rivisitati, un’operazione di rilettura non solo musicale ma una vera e propria creazione di mondi e atmosfere avvolgenti, una "terapia" scaturita dall’esperienza attenta della sostanza musicale.

Giovedì 29 Gennaio 2009, ore 21.30 - Hemingway Cafè

Miriam Lanzidei Trio

Miriam Lanzidei: voce
Giuseppe Pende: chitarra
Renato Panebianco: piano verticale
allievi della Scuola Popolare di Musica Fermo

Il trio approfondisce e sviluppa le possibilità espressive legate al ritmo ed alle dinamiche in assenza di batteria; il progetto musicale si fonda su un repertorio costituito di più noti standard jazz e rielaborazioni di brani della tradizione pop e cantautorale italiana e straniera.

Giovedì 5 Febbraio 2009, ore 21.30 - Hemingway Cafè

Klaus & Cecilia

Claudia Cingolani: voce
Francesco Balducci: chitarra
allievi dellla Scuola Musicale
G.B. Pergolesi - Jesi

Klaus & Cecilia ha un cuore acustico ricavato dall’intreccio tra una voce a tratti melodica e delicata, graffiante e imponente a volte, e una chitarra dinamica, compatta capace di un energico walking bass. Il duo propone cover di epoche e generi diversi, dal Rock and Roll anni 50 , al Soul e Rhythm & Blues anni 60, Blues , fino ad arrivare al Rock e folk moderno.

Sabato 7 Febbraio 2009, ore 20.30 - Enoteca Regionale delle Marche

Track Quartet

Giacomo Uncini: tromba 
Antonangelo Giudice: sax
Tommaso Uncini: sax
Ludovico Carmenati: contrabbasso
docenti alla Scuola Musicale Opus 1 Castelbellino (AN)

Il quartetto mette in campo un’insolita formazione centrato sull’interplay di un trio di fiati, tromba e due sax, sostenuto dalle gravità del basso. Insieme a brani e orchestrazioni originali la rilettura della tradizione si snocciola su un percorso animato da sonorità inesplorate e lasciando grande spazio agli incastri melodici.

Martedì 10 Febbraio 2009, ore 20.30 - Osteria Corte Bettini

Samuele Garofoli Quartet

Samuele Garofoli: tromba 
Maruska Montalbini: voce
Stefano Coppari: chitarra
Gabriele Pesaresi: contrabbasso
docenti alla Scuola Musicale Opus 1 Castelbellino (AN)

Un quartetto tipico del jazz ma capace di inaspettate sorprese, costruite sapientemente sull’intreccio dinamico e ben dosato tra voce e tromba. Con dissertazioni europee e free, il suono del gruppo tende a esplorare talvolta vie diverse dalle tradizionali ma rispettose della musica che evolve. Un concerto di grande impatto emotivo.

Giovedì 12 Febbraio 2009, ore 21.30 - Hemingway Cafè

Lemon Trio

Fabrizio Avantaggiato: voce
Riccardo Rocchetti: chitarra
Alessandro Pellegrini: piano
allievi dell’Accademia Musicale - Ancona

Da Sting ai Toto, dai Police ad Elvis Presley, dai Depeche Mode a Bobby Mc Ferrin: un trio asciutto e di grande corpo armonico che propone le grandi e immortali latitudini della tradizione pop e rock d’autore internazionale.

Giovedì 19 Febbraio 2009, ore 21.30 - Hemingway Cafè

Mammuth Trio

Federico Taffi: sax
Paolo Berluti: organo Hammond
Valeriano Ulissi: chitarra
allievi della Scuola Musicale
Bettino Padovano - Senigallia

Il Trio raccoglie gli influssi della migliore storia funk-soul (Lou Donaldson, Leo Wright, Lonnie Smith, James Brown) e propone una performance elettrizzante, caratterizzata dalla ricerca timbrica, da fraseggi incisivi e interplay serrato. Un sound caldo, graffiante e raro.

Martedì 24 Febbraio 2009, ore 20.30 - Osteria Corte Bettini

Uncini Grassi Quartet

Simone Grassi: voce
Giacomo Uncini: tromba
Massimiliano Pirani: chitarra
Ludovico Carmenati: contrabbasso
docenti alla Scuola Popolare di Musica
Fermo

Il quaretto rielabora il swing morbido degli anni ‘40 e ‘50: i classici di Billie Holiday, brani rari di Sarah Vaughan e Chet Baker, rendition vocali di alcune composizioni del grande pianista nero Thelonious Monk in cui il crooning e lo scat vocale si intrecciano ai soli cool della tromba sopra una sessione ritmica dinamica e avvolgente.

Giovedì 26 Febbraio 2009, ore 21.30 - Hemingway Cafè

La Maida Morganti Duo

Simone la Maida: sax
Massimo Morganti: trombone
docenti alla Scuola Musicale
Bettino Padovano - Senigallia

Un duo raro che vede due nomi forti del jazz impegnati in un’operazione di grande abilità musicale: due fiati che si muovono con invenzione estrema, sensibilità e liricità. Sfruttando anche le suggestioni di effetti elettronici i due strumenti esplorano brani famosi della tradizione jazz.

Giovedì 5 Marzo 2009, ore 21.30 - Hemingway Cafè

Compagnia Flamenca "La Morita"

Giovanni Brecciaroli: tocaor
Antonio D’Addezio: bailaor 
Tiziana Brunetti: bailaora
docenti alla Scuola Musicale G.B. Pergolesi - Jesi

“La Morita” propone uno spettacolo di Flamenco autentico con danze e costumi originali. Un viaggio attraverso la passionalità e l’energia della Spagna, le sue melodie, i suoi colori. Il repertorio affronta la musica flamenca pura (jondo), ricreando l’atmosfera del “Tablao” spagnolo e proponendo il fascino intenso delle danze tradizionali (palos).

I Locali

Osteria Corte Bettini

L'Osteria Corte Bettini è pronta ad accogliervi in una cornice calda ed elegante, in cui L’arte della tavola è sempre un abbraccio speciale fatto di ospitalità, poesia e delizie eno-gastronomiche.

Tutti i concerti sono in formula cena + concerto con inizio serata alle ore 20:30. È gradita la prenotazione.

Osteria Corte Bettini
Via Mura Orientali, 3
60035 Jesi (AN)
T. 0731 215987 - 339 7023034

Enoteca Regionale delle Marche

In un’atmosfera morbida e arricchita dal caldo arredo in legno, dagli intarsi e da un’esposizione mozzafiato di vini, l’Enoteca Regionale di Jesi è pronta a guidarvi attraverso percorsi musicali, sapori tradizionali e aromi emozionanti.

Tutti i concerti sono in formula cena + concerto con inizio serata alle ore 20:30. È gradita la prenotazione.

Enoteca Regionale delle Marche
Via F. Conti, 3
60035 - Jesi (AN)
Tel. 0731 213386 o 0731 703844

Hemingway Cafè

Cuba 1950, arredo suggestivo stile Marina con un palco per il LIVE MUSIC, cocktail e stuzzicherie d’autore: Laura e Cristiano vi invitano nel loro locale all’insegna del "non-stop-enjoy".

Tutti i concerti sono in formula "after dinner" con inizio serata alle ore 21:30

Hemingway Café
Piazza Spontini, 4/B
60035 Jesi (AN)
T. 348 8393330 - 340 5920874


  • Per informazioni:
    • Organizzazione: Simone Grassi,Comune di Jesi Assessorato alla Cultura e Politiche Giovanili,VallesinaTv,Toni di Grigio, Scuola di Comics
    • Contattare: Simone Grassi
    • Telefono: 335 52.49.288
    • Web: http://www.zapjuice.vallesina.tv
XHTML 1.1 valido CSS valido Dichiarazione di accessibilità