banners/foto_informacitta_2.jpg

Informa città

Informa città

Eventi

Gramsci, il '900 ed oggi

Invito all'80°

dal 11 ottobre 2017 al 15 ottobre 2017 

Orario: 17.00 - 19.30

Palazzo dei Convegni


Gramsci, il '900 ed oggi
Gramsci, il '900 ed oggi

La mostra ripercorre l’azione politica e il pensiero del pensatore sardo negli anni turbolenti del primo '900. I pannelli della mostra raccontano le vicissitudini del giornalista, agitatore politico e pensatore riportando nel contempo brani e riflessioni dai Quaderni dal carcere. Come è noto, Gramsci è l’autore italiano, insieme a Niccolò Machiavelli, più citato al mondo. Il suo pensiero è particolarmente diffuso nei paesi dell’America latina e discusso nelle università Anglosassoni. Curiosamente in Italia, spesso si fa fatica a misurarsi con le sue riflessioni (il concetto di egemonia, il ruolo degli intellettuali, lo storicismo ecc…) in quanto queste mettono in discussione la realtà e le modalità esistenti sia di chi svolge ruoli di governo che di coloro che lo contestano. Gramsci, deputato comunista, l’8 novembre del 1926 viene arrestato in violazione di tutte le norme giuridiche esistenti proprio perché deputato e dirigente comunista. Nei lunghi anni del carcere il suo fisico deperirà progressivamente ma questo non gli impedirà di realizzare quei monumenti rappresentati dalle Lettere dal carcere e i Quaderni, succintamente ricordati nella mostra dedicata in particolare ai giovani e a quanti amano riflettere criticamente.

Inaugurazione della mostra Mercoledì 11 Ottobre, alle ore 17 con gli interventi di:

Aroldo Cascia e Patrizia Rosini, Istituto Gramsci Marche

Luca Butini, Assessore alla Cultura

Conferenza di:

Francesco Giasi, direttore della Fondazione Antonio Gramsci di Roma
Ripensando a Gramsci


Ingresso: libero

  • Per informazioni:
    • Organizzazione: Istituto Gramsci Marche Sezione Jesi e Vallesina con il patrocinio del Comune di Jesi
XHTML 1.1 valido CSS valido Dichiarazione di accessibilità