Energia

Fondo Rotativo Kyoto per la riduzione delle emissioni di gas serra

E’ stato istituito presso la cassa depositi e prestiti un fondo rotativo per il finanziamento di un’ampia gamma di interventi per la riduzione delle emissioni di gas serra in attuazione del protocollo di kyoto.

 

A partire dal 16 marzo 2012 sara’ possibile inviare le domande online previo accreditamento sull’applicativo web disponibile sul sito:https://kyotofin.cassaddpp.it/.


La funzione di accreditamento è gia' attiva.


E’ stato attivato presso la cassa depositi e prestiti il numero verde  800 098 754 attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle 13:30 e dalle 14:30 alle 18:00.


CHI PUO’ PRESENTARE DOMANDA


  • Persone fisiche
  • Imprese ed ESCO
  • Persone giuridiche private
  • Condomini e comunioni
  • Soggetti Pubblici


Il finanziamento agevolato concesso rappresenta quota parte del costo totale del progetto.

Per tutte le misure agevolate (ad eccezione delle misure “ricerca” e “gestione forestale”) e nel rispetto dei costi unitari massimi ammissibili le percentuali di agevolazione sono:

  • 90% per soggetti pubblici
  • 70% per imprese, persone fisiche, persone giuridiche private, condomini


Ai finanziamenti agevolati è applicato un tasso di interesse dello 0.5% con una durata tra i 3 e i 6 anni (fino a 15 per i soggetti pubblici)

 

NORMATIVA DI RIFERIMENTO:

Circolare del 16 febbraio 2012
Circolare attuativa, ex articolo 2, comma 1, lettera s), del Decreto del 25 novembre 2008 “Disciplina delle modalità di erogazione dei  finanziamenti a tasso agevolato ai sensi dell’articolo 1, comma 1110-1115, della Legge 27 dicembre 2006, n. 296 – Fondo Rotativo per il finanziamento delle misure finalizzate all’attuazione del Protocollo di Kyoto”


 
FONDO KYOTO: INTERVENTI FINANZIABILI

Misura microcogenerazione diffusa (ripartizione su base regionale)

Beneficiari

Sono ammessi investimenti per singolo intervento, in impianti di nuova costruzione, con potenza nominale compresa fino a 50 kWe che utilizzano quali fonti energetiche le seguenti: gas naturale, Biomassa Vegetale Solida, biocombustibili liquidi di origine vegetale, Biogas e in co-combustione gas naturale-biomassa

- “persona fisica”;

- “imprese”;

-“persona giuridica privata”;

- “condomini”;

- “soggetti pubblici”

Misura rinnovabili (ripartizione su base regionale)

Beneficiari

Sono ammessi investimenti per singolo intervento, in impianti di nuova costruzione di piccola taglia per l’utilizzo di singola fonte rinnovabile:

- impianti eolici con una potenza nominale installata compresa tra 1 kWp e 200 kWp;

- impianti idroelettrici con una potenza nominale installata compresa tra 1kWp e 200 kWp;

- impianti termici a Biomassa Vegetale Solida (pellets o cippato) di potenza nominale termica (kWt) compresa tra 50 kWt e 450 kWt;

- impianti fotovoltaici integrati o parzialmente integrati negli edifici con una potenza nominale compresa tra 1 kWp e 40 kWp

- “persona fisica”;

- “imprese”;

- “persona giuridica privata”;

- “condomini”;

- “soggetti pubblici”;


Sono ammessi investimenti per singolo intervento, in impianti di nuova costruzione di piccola taglia per l’utilizzo di singola fonte rinnovabile:

- impianti solari termici con superficie d’apertura fino a 200 m2


- “soggetti pubblici”


Misura usi finali (ripartizione su base regionale)

Beneficiari

Sono ammessi investimenti per singolo intervento:

- sull’involucro di edifici esistenti, parti di edifici esistenti o unità immobiliari esistenti, riguardanti strutture opache verticali, orizzontali o inclinate, chiusure trasparenti comprensive di infissi e vetri, chiusure apribili e assimilabili quali porte e vetrine anche se non apribili, delimitanti il volume riscaldato, verso l’esterno e verso vani non riscaldati

- “soggetti pubblici”


Sono ammessi investimenti per singolo intervento:

per la climatizzazione diretta tramite teleriscaldamento da impianti di cogenerazione di potenza nominale fino a 500 kWe alimentati da gas naturale, Biomassa Vegetale Solida, Biocombustibili Vegetali Liquidi, Biogas e in co-combustione gas naturale-biomassa.

Tale intervento è ammissibile solo se contempla sia la realizzazione dell’impianto di cogenerazione che la realizzazione della rete di teleriscaldamento ad esso abbinata, inclusi gli allacciamenti agli edifici;

- per la climatizzazione degli edifici da impianti geotermici a bassa entalpia fino a 1 MWt

- “persona fisica”;

- “imprese”;

- “persona giuridica privata”;

- “condomini”;

- “soggetti pubblici”


Sono ammessi investimenti per singolo intervento:

- impianti di cogenerazione di potenza nominale fino a 5 MWe alimentati da gas naturale, Biomassa Vegetale Solida, Biocombustibili Vegetali Liquidi, Biogas e in co-combustione gas naturale-biomassa



- “soggetti pubblici”


Misura motori elettrici (ripartizione su base nazionale)

Beneficiari

Sono ammessi investimenti per la sostituzione di motori con potenza nominale superiore a 90 kWe con apparecchiature ad alta efficienza


- “imprese”


Misura protossido di azoto (ripartizione su base nazionale)

Beneficiari

Sono ammessi investimenti sui cicli produttivi delle imprese che producono acido adipico e delle imprese agro-forestali


- “imprese”


Misura ricerca (ripartizione su base nazionale)

Beneficiari

Sono ammesse al finanziamento agevolato le attività di ricerca pre-competitiva per lo sviluppo di tecnologie innovative per la produzione di energia da fonti rinnovabili, per la produzione e separazione e accumulo di idrogeno, per lo sviluppo di materiali, componenti e configurazioni innovative di celle a combustibile


- Istituti superiori di ricerca, sia pubblici che privati,

- Università e loro consorzi,

- soggetti costituiti, anche in compartecipazione pubblico-privata, per la creazione di spin-off al fine di valorizzare i risultati della ricerca

Misura gestione forestale sostenibile (ripartizione su base nazionale)

Beneficiari

Sono ammessi al finanziamento agevolato i progetti regionali che presentano la finalità di identificare interventi diretti a ridurre il depauperamento dello stock di carbonio nei suoli forestali e nelle foreste

Regioni e province autonome


 

XHTML 1.1 valido CSS valido Dichiarazione di accessibilità