Energia

Obbligo rinnovabili negli edifici ai sensi del Dlgs. 28/2011

L’art. 11 del Dlgs. 28/2011 sancisce l’obbligo di integrazione delle fonti rinnovabili per la copertura dei consumi di calore, di elettricità e per il raffrescamento negli edifici di nuova costruzione e negli edifici esistenti sottoposti a ristrutturazioni rilevanti.

Per edificio sottoposto a ristrutturazione rilevante, ai sensi dell’art. 2 comma 1 lettera m) i si intende un edificio che che ricade in una delle due seguenti categorie:

a) edificio esistente avente superficie utile superiore a 1000 metri quadrati, soggetto a ristrutturazione integrale degli elementi edilizi costituenti l'involucro;
b) edificio esistente soggetto a demolizione e ricostruzione anche in manutenzione straordinaria”.

L’inosservanza dell’obbligo comporta il diniego del rilascio del titolo edilizio.
Inoltre gli impianti installati ai fini di adempiere agli obblighi del presente decreto possono accedere agli incentivi statali per la promozione delle fonti rinnovabili solo per la quota eccedente quella necessaria al rispetto dei limiti. E’ comunque possibile l’accesso a fondi di garanzia e di rotazione.

Gli obblighi si applicheranno alle richieste di titoli edilizi presentate a partire dal 31 maggio 2012.

Per le percentuali di copertura dei consumi con fonti rinnovabili, che peraltro sono crescenti nel tempo, si rimanda all’Allegato 3 della norma.

Per informazioni:

Comune di Jesi - Sportello Energia
Sede: Piazza Indipendenza, 1 - Jesi
Telefono: 0731 538438 - 538218
Fax: 0731 538491
Email: energia@comune.jesi.an.it
Orario di apertura:
Aperto il giovedi' pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 18.00.
L'ufficio riceve solo su appuntamento telefonando al numero  0731 538438 - 538218
XHTML 1.1 valido CSS valido Dichiarazione di accessibilità