banners/banner_SprecoZero.jpg

Basta il giusto!

Basta il giusto!

Il progetto

E' diviso in tre fasi

Il progetto, nato ad Ottobre 2012 è stato avviato a Novembre 2013 dal Comune di Jesi in collaborazione con l'Asp Ambito 9 e con le Associazioni di volontariato sociale (Adra, San Vincenzo de Paoli , Gruppo “Amicizia a Domicilio “, Caritas), con la Dussmann Service Italia, si propone di aiutare nuclei familiari in situazione di difficoltà sociale ed economica consegnando giornalmente pasti in eccedenza della mensa scolastica comunale gestita dalla Dussmann Service Italia.

Le famiglie sono individuate dalle assistenti sociali dell'Asp, Area disagio,in collaborazione con le Associazioni di volontariato sociale.

Il progetto è diviso in tre fasi:

- prima fase: recupero di pasti in eccedenza prodotti dal Centro unico di cottura della refezione scolastica e da mense aziendali del territorio
- seconda fase: recupero di prodotti alimentari a scadenza ravvicinata e di prodotti no food, provenienti da supermercati e aziende locali
- terza fase: recupero di farmaci, prodotti alimentari per l'infanzia e presidi sanitari;

XHTML 1.1 valido CSS valido Dichiarazione di accessibilità