Referendum 2011

Si vota domenica 12 e lunedì 13 giugno 2011
Referendum 2011
Referendum 2011

Quattro i quesiti referendari su cui ci si dovrà esprimere, due riguardanti il servizio idrico, uno sulla produzione di energia elettrica tramite l'installazione di centrali nucleari e l'ultimo riguardante il legittimo impedimento a comparire in udienza da parte del presidente del Consiglio e dei ministri.

Sono chiamati al voto tutti i cittadini italiani iscritti nelle liste elettorali, che avranno compiuto il 18° anno di eta' entro il 12 giugno 2011 (nati a tutto il 12 giugno 1993).

Si vota domenica 12 giugno 2011 dalle 08:00 alle 22:00 e Lunedì 13 giugno 2011 dalle 07:00 alle 15:00

Il referendum è abrogativo dunque una votazione per decidere se una legge o una parte di essa debba essere annullata o mantenuta in vigore. Votando "SI" si dice di volere eliminare la legge, o parte di essa, descritta nel quesito referendario. Votando "NO", al contrario si dice di volere mantenere attiva la legge.

Il referendum è valido solo se si recheranno alle urne il 50%+1 degli aventi diritto al voto.

Per informazioni:

Comune di Jesi - Servizi Demografici "Elettorale"
Referente: Famiglini Emilio
Sede: Via Mura Occidentali, 8 - Jesi
Telefono: 0731 538298
Fax: 0731 538299
Orario di apertura:

lunedì, martedì, mercoledì e venerdì: 10.00 - 13.30 
giovedì: 15.30 - 18.30
Dal 1 luglio al 31 agosto:
Dal lunedì al venerdì 10.00 - 13.30

XHTML 1.1 valido CSS valido Dichiarazione di accessibilità