[^] Letteratura delle migrazioni | Comune di Jesi

Letteratura delle migrazioni

Gruppo di lettura 2018/2019 - quarta stagione

Tornano per il quarto anno consecutivo gli appuntamenti mensili, da ottobre a giugno, del Gruppo di lettura della nostra Biblioteca. Questo spazio di condivisione per lettori/lettrici è aperto a chiunque voglia partecipare, l’unica condizione per ritrovarsi insieme è “amare la lettura”.

Ogni partecipante può offrire l’occasione per scoprire altri modi di leggere, cogliere un aspetto particolare del libro letto e condividerlo con gli altri. Il conoscere altre letterature, lo sperimentare nuovi autori, l’avvicinarsi ad altri costumi ed esperienze di vita sono conquiste individuali e insieme del gruppo.

Nell’edizione 2018-19 il tema conduttore del percorso di letture proposto è la letteratura delle migrazioni, definizione con la quale si indica la produzione letteraria di scrittori di origine straniera che vivono in Italia e hanno scelto di esprimersi nella lingua del paese “ospitante”.

Una sorta di “viaggio interiore” di questi intellettuali che si esprimono spesso attraverso testi autobiografici che parlano di solitudine e di integrazione impossibile o di narrazioni della loro terra di origine, delle loro città e delle ragioni che li hanno spinti a partire, del dolore del distacco e del dolore dell’approdo.

Le date degli incontri ed i libri scelti:

- Exit west di Mosshin Hamid -> 21 novembre 2018
- Non dirmi che hai paura di Giuseppe Catozzella -> 19 dicembre 2018
- Che paese, l'America di Frank McCourt -> 23 gennaio 2019
- Partire di Tahar Ben Jelloun -> 27 febbraio 2019
- La festa del ritorno di Carmine Abate -> 20 marzo 2019
- La nipote del signor Linh di Philippe Claudel -> 17 aprile 2019
- Nel mare ci sono i coccodrilli di Fabio Geda ->22 maggio 2019
- Ancòra di Hakan Gunday -> 19 giugno 2019

Letteratura delle migrazioni

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy