Avanti, Jeeves

Pelham G. Wodehouse

Primo appuntamento del gruppo di lettura in Biblioteca 2021/2022, sul tema "Letteratura comica e umoristica".

Bertie Wooster, giovane signore ingenuo e svampito, sta  patendo i postumi di una colossale sbornia quando alla sua  porta si presenta il nuovo maggiordomo, Jeeves, dopo il licenziamento del suo predecessore per furto di calzini di seta. Jeeves ha quello che manca al suo datore di lavoro, un cervello di prim’ordine, e da subito si rivela un fidato timoniere per navigare nel mare tempestoso che è la vita di Wooster. Così comincia il primo dei dieci esilaranti racconti di questa raccolta che costituisce un’introduzione ideale allo squinternato mondo  di Bertie e Jeeves creato da Wodehouse, un mondo popolato di zie ingombranti, anziani gentiluomini fuori di testa, amici afflitti da pene d’amore e mancanza di quattrini, fidanzate insopportabili, bambini pestiferi.
A Londra, New York e Parigi ci imbattiamo in personaggi indimenticabili, alcuni dei quali ricorreranno nei romanzi successivi dello scrittore.

Sir Pelham Grenville Wodehouse (Guildford, 15 ottobre 1881 – New York, 14 febbraio 1975) è stato uno scrittore inglese e uno dei più letti umoristi del XX secolo, famoso per le sue trame complesse, il sofisticato uso del linguaggio e la prolifica produzione.

Avanti, Jeeves

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy