Contributi in conto interessi per il finanziamento relativo all'acquisto di biciclette elettriche.

Le domande dovranno pervenire entro il 30 giugno 2007

Il comune di Jesi ha previsto l'erogazione di contributi in conto interessi per l'acquisto di biciclette o motocicli elettrici.
Partner del progetto è la Banca Popolare di Ancona a cui i cittadini potranno rivolgersi, una volta approvata la graduatoria da parte del Comune, per la concessione di un finanziamento, a tasso zero e senza ulteriori spese, per l'acquisto di tali mezzi.

Il comune di Jesi ha inoltre avviato, insieme alla Regione Marche, il progetto “Bike Sharing” per la realizzazione di un servizio di collegamento tra la stazione ferroviaria e il centro storico attraverso l'utilizzo di bici elettriche o a pedalata assistita.

Il progetto prevede la realizzazione di due fermate attrezzate per le biciclette, una nei pressi della stazione ferroviaria e una in centro storico, in piazza Indipendenza. I mezzi saranno posti su rastrelliere dotate di sistema antifurto e di presa di ricarica della batteria elettrica alimentata da un pannello fotovoltaico.
Le biciclette inizialmente previste sono 12 e potranno essere prelevate tramite una scheda magnetica (personale e nominativa). Un sistema gps permetterà di monitorare la disponibilità delle biciclette, l'utente che le sta utilizzando, il tempo di impiego e la postazione in cui la bici è collocata. Il servizio è gratuito per la prima ora, permettendo a chiunque di usufruire del mezzo per raggiungere il posto di lavoro in centro o presso la stazione.

Contributi in conto interessi per il finanziamento relativo all'acquisto di biciclette elettriche.

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy