Iscrizione all'albo dei giudici popolari

La domanda va fatta negli anni dispari dal 30 aprile al 31 luglio

L'Albo dei Giudici Popolari

L'Albo dei Giudici Popolari è un elenco di cittadini che, in possesso dei requisiti di legge, hanno presentato domanda per essere designati quali giudici popolari presso la Corte d’Assise di primo e di secondo grado.

Descrizione del servizio

Gli albi dei Giudici Popolari vengono aggiornati ogni 2 anni (negli anni dispari: 2009-2011-2013 …) da una Commissione comunale, composta dal Sindaco e da due Consiglieri Comunali, che verifica i requisiti prescritti dalla legge e predispone l’elenco dei nuovi iscritti da inoltrare al Tribunale . La Commissione può anche procedere all'iscrizione d'ufficio di cittadini in possesso dei requisiti richiesti.

Requisiti

Per poter essere iscritti negli elenchi occorre possedere i seguenti requisiti:

Per i Giudici Popolari per le Corti di Assise:

  • Cittadinanza italiana e godimento dei diritti civili e politici
  • Buona condotta morale
  • Età non inferiore ai 30 e non superiore ai 65 anni
  • Diploma di scuola media inferiore

 

Per i Giudici Popolari per le Corti di Assise di Appello:

  • Cittadinanza italiana e godimento dei diritti civili e politici
  • Buona condotta morale
  • Età non inferiore ai 30 e non superiore ai 65 anni
  • Diploma di scuola media Superiore

 

Non possono assumere l'ufficio di giudice popolare

a) i magistrati e, in generale, i funzionari in attività di servizio appartenenti o addetti all'ordine giudiziario;

b) gli appartenenti alle forze armate dello Stato ed a qualsiasi organo di polizia, anche se non dipendente dallo Stato, in attività di servizio;

c) i ministri di qualsiasi culto e i religiosi di ogni ordine e congregazione.

Come iscriversi

I cittadini che possiedono i requisiti di legge e non siano stati inclusi negli albi, possono presentare domanda di inclusione nei termini indicati nel manifesto che viene affisso in occasione di ogni aggiornamento, che di norma è 30 aprile al 31 luglio di ogni anno dispari.

La domanda puo' essere inviata per fax al numero 0731/538299 oppure per posta ordinaria indirizzata al "Sig. Sindaco del Comune di Jesi - Piazza Indipendenza, 1 - 60035 Jesi (AN)" allegando, in entrambi i casi, la fotocopia del documento di identità.

L'iscrizione mantiene la sua validità fino al momento in cui non si verifichi una sopravvenuta causa di impedimento all'iscrizione (ad esempio: perdita dei requisiti stabiliti dalla legge, ecc.). Inoltre l'emigrazione in altro Comune comporta la cancellazione automatica dall'Albo, ma non la reiscrizione in quello del nuovo Comune di residenza (per cui serve apposita domanda).

Gallerie

Iscrizione all'albo dei giudici popolari

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy