Volontarja ricomincia dal costituzionalista Ainis

“Accendere il desiderio di comunità attraverso il fuoco del volontariato” è la cornice teorica all’interno della quale viene posto il primo tassello del mosaico VolontarJa 2021/2022 e si terrà mercoledì 24 novembre, con inizio alle ore 18.00, in diretta streaming tramite il sito web ed i canali social del Comune di Jesi. 
Si tratta della prima fase delle nuova edizione di VolontarJa, l’offerta formativa transdisciplinare ad alto contenuto esperenziale, promossa dal Comune di Jesi (attraverso i consiglieri delegati Matteo Baleani e Tommaso Cioncolini) e dal Coordinamento delle Associazioni di Volontariato Ambito IX, in collaborazione con Asp Ambito 9 e Fondazione Pergolesi Spontini. Inizia così il ciclo di seminari di pedagogia del volontariato: illustreranno il tema e si confronteranno con i rappresentanti del volontariato e del mondo scolastico il noto costituzionalista Michele Ainis e il pedagogista Domenico Simeone. Sarà proprio Ainis - volto noto anche al grande pubblico - a mettere in relazione la bellezza della Costituzione e il fascino che esercita il volontariato; toccherà, invece, a Simeone tracciare le nuove frontiere didattiche e pedagogiche per intensificare la fecondità del dialogo tra mondo della scuola e universo del volontariato. 
Iniziano, quindi, le attività di VolontarJa 2021/2022, propedeutiche ai laboratori di pedagogia del volontariato che, a partire da gennaio, vedranno come protagonisti le alunne e gli alunni delle scuole secondarie di secondo grado della Città di Jesi. 

Comune di Jesi

Jesi, 22 novembre 2021

Volontarja ricomincia dal costituzionalista Ainis

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy