[^] Avviso pubblico per il conferimento di un incarico professionale esterno per lo svolgimento della funzione di addetto stampa | Comune di Jesi

Avviso pubblico per il conferimento di un incarico professionale esterno per lo svolgimento della funzione di addetto stampa

E' indetta una selezione per l'affidamento dell'incarico professionale, di cui all'art.2230 del c.c. e dell'art.7 comma 6 del D.Lgs.165/2001 ad un esperto di provata competenza per l'attività di addetto stampa del Comune.

1 – Oggetto dell'incarico
L'incarico in oggetto è relativo all'individuazione di un esperto esterno per lo svolgimento della funzione di addetto stampa e per l'espletamento delle seguenti attività: 

  • curare la rassegna stampa quotidiana; 
  • redigere i comunicati stampa; 
  • organizzare le conferenze stampa; 
  • sviluppare i rapporti con i media; 
  • realizzare il periodico comunale "Jesi Oggi" di cui assumerà la carica di direttore responsabile; 
  • dirigere Jesi Tv, la web tv del Comune di Jesi; 
  • predisporre piani di comunicazione per gli Assessorati ed i Servizi; 
  • individuare ed adottare, sulla base delle indicazioni dell'Amministrazione Comunale, forme innovative di comunicazione che ne aumentino l'efficacia e la trasparenza.

L'addetto stampa, per l'espletamento dell'incarico, svolgerà la propria attività senza vincolo di subordinazione, ma coordinandosi con l'Ente e, in particolare con il Responsabile dell'Ufficio di Staff  "Gabinetto del Sindaco, URP, Comunicazione", gli Organi Istituzionali e i Dirigenti del Comune.

La prestazione dovrà essere svolta personalmente e quotidianamente dal professionista.

2 – Durata dell'incarico e compenso professionale.
L'incarico avrà decorrenza dall' 01.01.2009 e fino al termine del mandato del Sindaco (31.05.2012) salvo recesso anticipato di entrambe le parti da comunicare con lettera racc. AR e con preavviso di almeno 30 giorni L'incarico è eventualmente rinnovabile con espresso provvedimento dal Sindaco neoeletto. Il compenso attribuito sarà pari a euro 33.600,00 al lordo delle ritenute previdenziali, assistenziali e degli oneri fiscali oltre IVA.

3 – Requisiti di partecipazione alla selezione.
Alla selezione possono partecipare i soggetti muniti di diploma di scuola media superiore con comprovata esperienza nelle attività di cui all'art.1 e con: 

  • iscrizione all'Albo nazionale dei giornalisti, di cui all'art. 26 della legge 69/1993, da almeno 5 anni alla data del presente avviso;
  • comprovata esperienza professionale di addetto stampa in Comuni superiori ai 15.000 abitanti per un periodo non inferiore ai 5 anni;
  • comprovata esperienza professionale di direttore responsabile di un periodico comunale in comuni superiori a 15.000 abitanti per un periodo non inferiore a 5 anni; 
  • adeguata conoscenza del territorio documentabile attraverso una comprovata esperienza professionale in organi di informazione regionale delle Marche per un periodo non inferiore ai 5 anni.


Per la presentazione delle candidature sono altresì richiesti i seguenti requisiti:

a) cittadinanza italiana o in alternativa appartenenza ad uno Stato membro della Unione Europea alle condizioni di cui all'art.3 del D.P.C.M.174 del 07/02/1994. Sono equiparati ai cittadini, gli italiani non appartenenti alla Repubblica;
b) godimento dei diritti politici;
c) assenza di condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
d) idoneità fisica all'impiego.
Non possono partecipare, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, coloro che siano esclusi dall'elettorato politico attivo e coloro che siano destituiti dall'impiego presso una Pubblica Amministrazione.

Sarà garantita pari opportunità tra uomini e donne.

Il candidato prescelto non potrà assumere per tutta la durata dell'incarico attività professionali nel settore radiotelevisivo, del giornalismo, della stampa e delle relazioni pubbliche ai sensi dell'art. 9, 4° comma della L.150/2000.

4 – Modalità di partecipazione alla selezione.
La domanda dovrà essere presentata utilizzando il modello allegato, corredato da curriculum del candidato, e dovrà essere indirizzata al Comune di Jesi, Piazza Indipendenza 1, 60035, Jesi.
La domanda potrà essere presentata direttamente al protocollo del Comune o trasmessa per mezzo del servizio postale solo mediante raccomandata A.R., con esclusione di qualsiasi altro mezzo. Per la validità farà fede la data del timbro postale di spedizione del plico.

Alla domanda dovrà essere allegata la fotocopia di un documento di riconoscimento valido.

L'Amministrazione non assume responsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendente da inesatta indicazione del recapito da parte del candidato oppure da mancata o tardiva comunicazione del cambiamento dell'indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali o telegrafici o comunque imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore.

Nell'istanza il candidato, oltre al cognome e nome, deve dichiarare, sotto la propria responsabilità, consapevole delle sanzioni penali di cui all'art. 76 del D.P.R.445/00 in caso di false dichiarazioni:

a) l'esatto recapito, qualora il medesimo non coincida con la residenza;
b) il luogo e data di nascita;
c) il possesso della cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell'Unione Europea;
d) il godimento dei diritti politici;
e) di non avere riportato condanne penali che impediscano la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
f) di essere fisicamente idoneo all'incarico;
g) di essere in regola con gli obblighi militari (per i soli candidati di sesso maschile);
h) di non essere stato escluso dall'elettorato attivo, né destituito o dispensato dall'impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero di non essere stato dichiarato decaduto da un impiego statale, oppure licenziato da una Pubblica Amministrazione ad esito di procedimento disciplinare per scarso rendimento o per aver conseguito l'impiego mediante produzione di documenti falsi o, comunque, con mezzi fraudolenti, secondo le disposizioni contrattuali vigenti per ciascun comparto negoziale;
i) di essere in possesso dell'iscrizione all'Albo Nazionale dei Giornalisti, di cui all'art. 26 della legge 69/1993, da almeno 5 anni.

5 – Termine per la presentazione della richiesta di partecipazione alla selezione.
La domanda dovrà essere presentata entro iltermine perentorio delle ore 12,00 del 19 dicembre 2008.

6 – Criteri per l'affidamento dell'incarico
La valutazione dei curricula sarà effettuata sulla base di un'istruttoria tecnica realizzata dal Direttore Generale e dal Responsabile dell'Ufficio di Staff “Gabinetto del Sindaco, Comunicazione e URP”. La nomina sarà effettuata dal Sindaco, previo eventuale colloquio e sulla base delle valutazioni dei curricula dei candidati da parte della commissione tecnica.
Data e luogo dell'eventuale colloquio saranno comunicati successivamente agli aspiranti.
Non è prevista alcuna graduatoria di merito.

7 – Norme finali
Si avverte che:
a) non saranno ammessi alla selezione i concorrenti che abbiano prodotto documentazione incompleta, o che non risultino in possesso dei requisiti richiesti;
b) l'Amministrazione per motivi di pubblico interesse si riserva la facoltà di non affidare l'incarico.
I dati forniti dai concorrenti saranno trattati con mezzi manuali o informatici al solo fine della selezione e della gestione dei successivi rapporti contrattuali. Gli interessati possono esercitare i diritti di cui all'art. 7 del D.Lgs. n. 196/2003. Il conferimento dei dati richiesti è obbligatorio pena l'esclusione dalla selezione.

8 - Pubblicità
Il presente avviso è pubblicato all'Albo Pretorio e sul sito internet del Comune per la durata di 15 giorni di calendario. Per qualsiasi informazione è possibile telefonare al numero 0731538505 o inviare una e-mail al seguente indirizzo di posta elettronica: i.binetti@comune.jesi.an.it

9 - Rinvio
Per quanto qui non espressamente previsto si invia alla normativa vigente in materia.

Jesi,03.12.2008

IL DIRETTORE GENERALE
dott. Stefano Gennai

Avviso pubblico per il conferimento di un incarico professionale esterno per lo svolgimento della funzione di addetto stampa

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy