[^] Avviso pubblico per la selezione di un laureato in giurisprudenza che aspiri a svolgere la pratica forense presso l’ufficio di staff Legale del Comune di Jesi | Comune di Jesi

Avviso pubblico per la selezione di un laureato in giurisprudenza che aspiri a svolgere la pratica forense presso l’ufficio di staff Legale del Comune di Jesi

E' indetta una selezione pubblica, per titoli e colloquio, di laureati in giurisprudenza che aspirino a svolgere la pratica forense presso l’Ufficio di Staff Legale del Comune di Jesi.
La selezione avverrà secondo i seguenti criteri:
1 – il numero dei laureati ammessi all’esercizio della pratica stessa è fissato in uno, elevabile a due;
2- per l’espletamento della pratica forense presso l’Ufficio di Staff Legale del Comune di Jesi i laureati in giurisprudenza, in possesso dei requisiti per l’iscrizione nel registro dei praticanti avvocati, dovranno presentare domanda in carta libera (come da modulo che potrà essere ritirato presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Jesi o scaricato dal sito www.comune.jesi.an.it), indicando il voto di laurea, la data di nascita, nonché allegare estratto degli esami sostenuti nel corso di laurea e breve curriculum vitae. La domanda dovrà essere indirizzata a:
COMUNE DI JESI – Ufficio di Staff Legale – Piazza Indipendenza n. 1 – 60035 Jesi (An)
e dovrà pervenire tassativamente entro il 31.07.2008;
3 - sulla base delle domande pervenute nel termine fissato, il Responsabile dell’Ufficio di Staff Legale del Comune di Jesi, ammetterà alla pratica l’aspirante sulla base dei seguenti criteri successivi:
a-sulla base del più alto voto di laurea conseguito e della data di nascita verrà stilata apposita graduatoria di tutti i partecipanti;
b-i primi sei in graduatoria saranno invitati ad un breve colloquio che verterà sul contenuto del curriculum vitae e, all’esito dello stesso, verrà designato il praticante;
4 – la pratica forense avverrà senza alcun onere a carico del Comune di Jesi, non attribuirà alcun titolo per l’ammissione alla carriera nel ruolo legale né negli altri ruoli organici dello stesso Ente, né potrà dar luogo a rivendicazioni economiche; non potrà durare oltre il periodo necessario per il conseguimento del certificato di compiuta pratica ovvero, a discrezione del Responsabile dell’ Ufficio di Staff Legale, sino all’espletamento degli esami di abilitazione all’esercizio professionale con esito positivo;
5 – la pratica forense presso l’Ufficio di Staff Legale si svolgerà nell’esclusivo interesse del praticante, senza vincoli di dipendenza né di subordinazione gerarchica nei confronti della struttura comunale, fatta eccezione soltanto per il necessario rapporto di apprendistato legale;
6 – la pratica forense si svolgerà secondo le modalità previste dalla legge professionale, sarà disciplinata dall’Avvocato al quale il praticante sarà assegnato, dovrà essere espletata con regolare ed assidua frequenza presso l’Ufficio di Staff Legale del Comune di Jesi, evitando in ogni caso posizioni di conflitto con gli interessi dell’Ente e sarà sottoposta ai previsti controlli da parte dell’Ordine degli Avvocati di Ancona nel cui registro il praticante ammesso dovrà tempestivamente iscriversi;
7 – l’attestato di ammissione alla pratica forense sarà sottoscritto dall’Avvocato appartenente all’ Ufficio di Staff Legale dell’Ente ed iscritto nell’Elenco Speciale (Avvocati degli Enti Pubblici) ammesso all’Albo degli Avvocati.

Jesi lì, 31 Maggio 2008

IL RESPONSABILE
(Avv. Michela Ninno)

Avviso pubblico per la selezione di un laureato in giurisprudenza che aspiri a svolgere la pratica forense presso l’ufficio di staff Legale del Comune di Jesi

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy