[^] Selezione pubblica, per titoli ed esami, per l’assunzione a tempo determinato e pieno, di n. 1 "istruttore informatico" - cat. C – presso il servizio direzione generale – Riservato ai sensi dell’art. 1, comma 560, della legge 296/2006 | Comune di Jesi

Selezione pubblica, per titoli ed esami, per l’assunzione a tempo determinato e pieno, di n. 1 "istruttore informatico" - cat. C – presso il servizio direzione generale – Riservato ai sensi dell’art. 1, comma 560, della legge 296/2006

I L D I R ETTORE GENERALE
vista la delibera della Giunta n. 172 del 21 dicembre 2007, adottata in esecuzione dell’accordo del 20 dicembre 2007 tra la Delegazione trattante di parte pubblica e la RSU/OO.SS.e dichiarata immediatamente eseguibile e la delibera della Giunta n° 173 del 21 dicembre 2007 di approvazione del regolamento sulla stabilizzazione dei rapporti di lavoro precario ai sensi della Legge Finanziaria 296/2006;

RENDE NOTO
che è indetta una selezione pubblica, per titoli ed esami, per l’assunzione a tempo determinato e pieno, per 3 anni,di n. 1 "Istruttore Informatico" – Cat. C – Posizione Economica C1 – presso il Servizio Direzione Generale –ufficio di staff gabinetto del sindaco, decentramento, comunicazione, URP e difensore civico.

Il posto, in applicazione di quanto stabilito dall’art. 1, comma 560, della legge n. 296/2006 (Legge Finanziaria Anno 2007) è riservato ai soggetti con i quali l’Amministrazione Comunale ha stipulato uno o più contratti di collaborazione coordinata e continuativa, esclusi gli incarichi di nomina politica, per la durata complessiva di almeno un anno raggiunta alla data del 29 settembre 2006.

La figura ricercata espleterà l’attività di:
- Redazione del sito web comunale, sia attraverso l'utilizzo di Sistemi di Content Management sia attraverso l'utilizzo di editor xhtml;
- Creazione pagine web dinamiche;
- Realizzazione grafica di manifesti/brochure/depliant relativi ad eventi organizzati dal Comune;
- Assistenza alle postazioni pubbliche di navigazione in Internet;
- Assistenza agli utenti della rete civica che utilizzano la posta elettronica ed il servizio di hosting;
- Attività sistemistica relativa alla gestione ordinaria dei sistemi unix.

TRATTAMENTO ECONOMICO

Il trattamento economico per il posto soggetto a selezione prevede uno stipendio iniziale annuo lordo relativo alla categoria C ai sensi del CCNL del personale del Comparto Regioni Autonomie Locali 9/05/06 oltre agli altri emolumenti se ed in quanto dovuti.

Tale trattamento economico è da intendersi al lordo delle ritenute di legge e di quelle previdenziali ed assistenziali.

REQUISITI DI AMMISSIONE

Per l'ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:
1) cittadinanza italiana od appartenenza ad uno dei Paesi dell'Unione Europea; sono equiparati ai cittadini gli italiani non appartenenti alla Repubblica.
2) inesistenza di condanne penali o di stato di interdizione o di provvedimenti di prevenzione o di altre misure che escludono, secondo le leggi vigenti, l'accesso ai pubblici impieghi. Non possono, altresì, accedere agli impieghi coloro che siano stati destituiti o dispensati ovvero licenziati senza preavviso da precedente impiego presso pubbliche amministrazioni.
3) età non inferiore ad anni 18.
4) godimento dei diritti civili e politici.
5) posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari qualora a ciò tenuti.
6) possesso del Diploma di Scuola Media Superiore.
7) idoneità psicofisica attitudinale allo svolgimento delle mansioni del profilo professionale cui la selezione è finalizzata.

Possono partecipare alla selezione anche i cittadini degli Stati membri dell'Unione Europea i quali devono essere in possesso dei seguenti requisiti:
1) godimento dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o provenienza;
2) possesso, fatta eccezione per la titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti
previsti per i cittadini della Repubblica;
3) adeguata conoscenza della lingua italiana.
4) possesso dei suddetti titoli di studio italiani oppure titolo di studio conseguito all’estero per il quale sia stata dichiarata, dall’autorità competente, l’equipollenza con uno dei titoli di studio italiani richiesti dal presente bando.

DATA POSSESSO DEI REQUISITI

I requisiti prescritti per l'ammissione alla selezione debbono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito nel presente avviso per la presentazione della domanda di partecipazione alla selezione.

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA SELEZIONE - CONTENUTO - MODALITA' DI PRESENTAZIONE

La domanda di ammissione alla selezione redatta, in carta semplice, sull’apposito modulo annesso al presente avviso di cui forma parte integrante e sostanziale, deve pervenire all’ufficio - Protocollo Generale - di questo Comune (P.zza Indipendenza,1 C.A.P.60035) entro il termine perentorio delle ore 12.00 del 12/04/2008.
Nel caso di consegna diretta della domanda all'Ufficio Protocollo farà fede la data apposta dall'ufficio medesimo.
Nella domanda di ammissione alla selezione l'aspirante deve dichiarare, sotto la propria personale responsabilità, quanto richiesto dal modulo allegato.

I candidati che lo riterranno opportuno potranno allegare alla domanda un curriculum Professionale.

La dichiarazione generica del possesso di tutti i requisiti non sarà ritenuta valida.

Ai sensi dell'art. 10, 1° comma, del D.Lgs 196/2003 i dati forniti dai candidati saranno raccolti presso il Servizio Personale per le finalità di gestione della selezione di cui trattasi e saranno trattati anche successivamente all'eventuale instaurazione del rapporto di lavoro per le finalità inerenti alla gestione del rapporto medesimo.

Il conferimento di tali dati è obbligatorio ai fini della valutazione dei requisiti di partecipazione, pena l'esclusione dalla selezione.

Le medesime informazioni potranno essere comunicate unicamente alle amministrazioni pubbliche direttamente interessate alla posizione giuridico-economica del candidato.

L'interessato gode dei diritti di cui all'art. 13 del D.Lgs 196/2003.

AMMISSIONE/ESCLUSIONE CANDIDATI - REGOLARIZZAZIONE DOMANDE

I candidati potranno essere ammessi dal Servizio Personale a regolarizzare la domanda che presenta imperfezioni formali od omissioni non sostanziali.

Il candidato che entro il termine prefissatogli non abbia provveduto alla regolarizzazione della domanda è escluso dalla selezione.
In particolare non sono passibili di regolarizzazione e comportano, quindi, l'esclusione dalla selezione:
- l'omissione o l'incompletezza delle dichiarazioni relative alle generalità personali.
- l'omessa od errata indicazione della selezione cui si intende partecipare.
- l’omissione della firma sulla domanda

Il Servizio Personale con proprio decreto dichiarerà, poi, l'ammissione delle domande regolari (ivi comprese quelle regolarizzate) e l'esclusione di quelle non regolari o non regolarizzate.

PROGRAMMA D'ESAME

Il programma degli esami comprende le seguenti prove:

2 PROVE SCRITTE: 

  • Domande a risposta aperta sull’ordinamento degli Enti Locali 
  • Stesura progetto relativo alla Rete civica : Creazione pagine web dinamiche; 
  • Realizzazione grafica di manifesti/brochure/depliant relativi ad eventi organizzati dal Comune; 
  • Assistenza alle postazioni pubbliche di navigazione in Internet; 
  • Assistenza agli utenti della rete civica che utilizzano la posta elettronica ed il servizio di hosting; 
  • Attività sistemistica relativa alla gestione ordinaria dei sistemi unix.

 

COLLOQUIO
Materie della prova scritta/teorico pratica; nozioni di ordinamento degli Enti locali.

CONVOCAZIONE CANDIDATI - MODALITA' E TERMINI
La convocazione per le prove d’esame sarà comunicata ai candidati dal Presidente della Commissione Esaminatrice, mediante lettera raccomandata A.R., con un preavviso di almeno 15 giorni rispetto alle date in cui essi debbono sostenerle.

Ai concorrenti che conseguono l'ammissione al colloquio verrà data comunicazione con l'indicazione del voto riportato nella prova scritta/teorico pratica.

VOTAZIONE MINIMA PER AMMISSIONE CANDIDATI AL COLLOQUIO

Sono ammessi al colloquio i concorrenti che abbiano riportato nelle prove scritte una valutazione non inferiore a punti 21 su 30.

Il colloquio si intenderà, parimenti, superato con il conseguimento di una votazione di almeno 21/30.

GRADUATORIA DEI VINCITORI
Ultimata la procedura selettiva con l'attribuzione del punteggio alle prove d'esame sostenute dai candidati, la Commissione Esaminatrice provvederà alla formazione della graduatoria dei vincitori.

Tale graduatoria sarà approvata, contestualmente a tutti gli atti delle operazioni di selezione, dal Servizio Personale con propria determinazione e pubblicata all’apposito albo pretorio.

VALIDITA' GRADUATORIA
La validità della graduatoria è stabilita in anni tre decorrenti dalla data dell’approvazione con determinazione dirigenziale, fatte salve diverse disposizioni di legge.

CONTRATTO INDIVIDUALE DI LAVORO - PRESENTAZIONE DOCUMENTI
L'Amministrazione Comunale provvederà a stipulare, con il vincitore della selezione, un contratto individuale di lavoro a tempo determinato, regolato dal C.C.N.L. del personale del Comparto Regioni - Autonomie locali, di qualifica non dirigenziale, al momento vigente.

Il vincitore, prima della stipulazione del predetto contratto individuale di lavoro, sarà invitato con apposita lettera a produrre - nel termine di 30 giorni decorrenti da quello successivo al ricevimento della medesima - a pena di decadenza, i sottoelencati documenti:
1) certificato di cittadinanza italiana o di appartenenza ad uno degli Stati membri dell'Unione Europea
2) certificato di nascita
3) certificato di godimento dei diritti politici
4) certificato medico rilasciato dal medico competente.
5) l'originale del titolo di studio o copia autenticata a sensi di legge
6) copia dello stato di servizio o estratto matricolare o copia del foglio matricolare o estratto del foglio matricolare o certificato di esito di leva attestante la posizione nei riguardi degli obblighi militari, qualora a ciò tenuti.
Per i militari in servizio è sufficiente la dichiarazione del Comandante.
7) Il certificato generale del Casellario Giudiziale sarà acquisito d'ufficio.

In luogo dei documenti di cui ai punti 1, 2, 3, 5, e 7 potrà essere resa dichiarazione sostitutiva di certificazione, in carta semplice, a sensi dell'art. 46 del D.P.R. 28.12.2000, n. 445.

L’Amministrazione ha, comunque, facoltà di verificare la veridicità delle dichiarazioni auto certificate dai candidati.

I concorrenti vincitori della selezione dovranno, altresì, dichiarare di non avere altri rapporti di impiego pubblico o privato e di non trovarsi in nessuna delle situazioni di incompatibilità di cui all'art. 53 del D.L.vo n. 165 del 30.3.2001. In caso contrario, unitamente ai documenti, dovrà essere espressamente presentata la dichiarazione di opzione per l'Amministrazione del Comune di Jesi

RISERVA ALL’ACCESSO
Il candidato che vanti la riserva di cui all’art.1 comma 560 della Legge. 296/2006 e dell’art.1 capo 2° del regolamento sulle procedure di stabilizzazione approvato con delibera di Giunta n° 173 del 21/12/2007 dovrà dichiarare di averne titolo e di volersene avvalere

DISPOSIZIONI FINALI
L'Amministrazione Comunale non assume alcuna responsabilità per il caso di dispersione di comunicazioni dipendente da inesatte indicazioni del recapito da parte del candidato o da mancata oppure tardiva comunicazione del cambiamento dell'indirizzo indicato nella domanda nè per eventuali disguidi postali o telegrafici o ritardi di partecipazione imputabili a fatto di terzi, al caso fortuito od a forza maggiore.
Per quant'altro non espressamente stabilito nel presente avviso si fa espresso riferimento alle norme di cui al vigente "Regolamento delle procedure di reclutamento del personale”,approvato con delibera di Giunta n° 58 del 6/04/2007" ed alle disposizioni di legge in vigore.
Le attribuzioni, i doveri e i diritti inerenti ai posti soggetti a selezione sono determinati dalle disposizioni di legge, dalle norme contrattuali relative al comparto Regioni - Autonomie Locali, dal contratto individuale di lavoro nonché dal Regolamento per l'ordinamento degli uffici e dei servizi che sono e saranno in vigore, disposizioni tutte che si intendono incondizionatamente accettate dai candidati con il solo fatto della partecipazione alla selezione.

Copia del presente avviso così come qualsiasi informazione o chiarimento potranno essere richiesti al Servizio Personale.(tel. 0731/538410)

IL DIRETTORE GENERALE
Dott. Stefano GENNAI

Selezione pubblica, per titoli ed esami, per l’assunzione a tempo determinato e pieno, di n. 1 "istruttore informatico" - cat. C – presso il servizio direzione generale – Riservato ai sensi dell’art. 1, comma 560, della legge 296/2006

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy