Concerto Poetico Musicale del Tramonto

Dante, Pier Paolo Pasolini e i poeti marchigiani musicati e interpretati da La Macina per solo voce e chitarra
con l’amichevole partecipazione straordinaria di MILENA GREGORI

Concerto inedito, particolare, intimo, intenso, emozionante di grande pathos, questo che Gastone Pietrucci e Marco Gigli offrono, nel particolare, suggestivo spazio della Libreria Gira&Volta di Jesi. Un “Concerto-Poetico- Musicale” che vuole rendere un doveroso omaggio a Dante Alighieri (del quale per lo spettacolo teatrale Riveder le stelle, del 2022, La Macina ha musicato due liriche Amor che ne ‘la mente mi ragiona dal Convivio e dalle Rime, Guido i’ vorrei che tu Lapo ed io) e a Pier Paolo Pasolini (e alla sua struggente Supplica a mia madre, sempre musicata da La Macina) e a tre tra i più significativi poeti marchigiani contemporanei, Franco Scataglini, Allì Caracciolo e Francesco Scarabicchi. Cinque poeti e le loro liriche musicate da Adriano Taborro e Marco Gigli con La Macina tutta e che ora saranno ripresentate solo per voce e chitarra, in una esecuzione minimale, acustica, ma particolarmente efficace e di grande impatto, per pochi fortunati “spettatori-testimoni”.

A conclusione del Concerto APERITIVO OFFERTO DALLA LIBRERIA GIRA&VOLTA

presentazione e cura: GIANNI CENTANNI

Gastone Pietrucci, voce
Marco Gigli, chitarra, voce
Milena Gregori, voce recitante

Concerto Poetico Musicale del Tramonto

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy