La visione finale: letture della Divina Commedia

Al termine della bellissima preghiera di San Bernardo, sulle soglie della visione suprema, Dante giunge a cogliere l’essenza del suo viaggio poetico e ultraterreno. Ogni dubbio dell’uomo si dissolve nell’eternità e si contempla, finalmente riunito in unità, quello squadernarsi dell’universo che nella vita dell’uomo dà luogo a tanti dubbi e incertezze. La risposta a tutto, dopo migliaia di versi, è una risposta di amore, l’unica possibile (lettura integrale di Paradiso, canto XXXIII).

La visione finale: letture della Divina Commedia

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy