Pellegrino sul mare

di Pär Lagerkvist

Quinto appuntamento del gruppo di lettura in Biblioteca 2020/2021, sul tema "Letterature nordiche e baltiche" .

Sullo sfondo del mare, indifferente spettatore delle vicende umane, due storie parallele di ricerca dell'assoluto.
Quella di Tobias, il pellegrino che parte per la Terra Santa - spinto da un'ignota inquietudine e dal bisogno di pace, forse di un perdono o di un'espiazione - imbarcandosi su una nave pirata, e quella di Giovanni, il vecchio marinaio, che da anni percorre il mare perseguitato dal ricordo di una passione impossibile.
Le violenze della vita quotidiana non riusciranno mai a spegnere la tensione verso una meta che, come la Terra Santa, non raggiungeranno mai, ma verso cui continueranno a navigare.

Pär Lagerkvist, nato a Växjö nel 1891 e morto a Stoccolma nel 1974, è stato uno scrittore svedese, vincitore del premio Nobel per la letteratura nel 1951.

Pellegrino sul mare

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy