Istituto di ricovero per anziani

Qualsiasi cittadino può avanzare richiesta di ricovero presso la Casa di Riposo "Vittorio Emanuele II" di Jesi. compilando l'apposita domanda.
L' Istituzione garantisce, all'ospite, quale corrispettivo della retta giornaliera di degenza, tutte le prestazioni di natura socio assistenziale previste dall'ordinamento interno.
Le prestazioni socio-assistenziali, con esclusione di quelle sanitarie e/o di rilevanza sanitaria, sono differenziate secondo il grado di maggiore o minore autosufficienza dell'ospite:

  • Per ospite autosufficiente s'intende quello che è in grado di compiere autonomamente tutte le principali funzioni vitali, quali il vestirsi, il lavarsi, l'alimentarsi, il muoversi liberamente, il parlare ed il comunicare e che pertanto non necessita di alcuna assistenza, se non di tipo alberghiero. In questo caso le prestazioni socio-assistenziali, oltre all'alloggio, al vitto, alla pulizia della stanza e del vestiario, si limitano alla eventuale somministrazione dei pasti in camera solo nel caso di indisponibilità transitoria e ad interventi straordinari, non ricorrenti, nel caso di chiamata;
  • Per ospite semiautosufficiente a basso carico assistenziale si intende quello che, oltre alle prestazioni suddette, necessita di assistenza, per alzarsi e lavarsi;
  • Per ospite semiautosufficiente ad alto carico assistenziale si intende quello che, oltre alle prestazioni suddette, presenta maggiori esigenze assistenziali, notturne e diurne, da soddisfare di volta in volta, in caso di chiamata;
  • Per ospite non autosufficiente si intende quello che, oltre alle prestazioni suddette, necessita di assistenza al letto e/o in carrozzella e deve essere aiutato ad alimentarsi.
Lo stato di autosufficienza o meno degli Ospiti è stabilito, all'atto della ammissione o riammissione (per trasferimento o altro) all'interno della Casa di Riposo, dal N.V.G.I. (Nucleo di Valutazione Geriatrica Interno), nel quale è prevista la presenza del medico di famiglia e di un rappresentante dell'ospite medesimo.
Il giudizio di maggiore o minore autosufficienza dell'Ospite, da parte del NVGI, è inappellabile, come da regolamento e chi non intende accettarlo è libero di rinunciare all'ammissione all'interno della Casa di Riposo e/o di dimettersi, dalla stessa Casa di Riposo, entro il termine di giorni 30.
L'Ospite, una volta ammesso nella Casa di Riposo, è tenuto all'osservanza delle regole di funzionamento della stessa, così come i relativi congiunti. Eventuali anomalie del servizio dovranno essere sempre segnalate al Responsabile di Reparto o di turno e/o alla Direzione.

Istituto di ricovero per anziani

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy