[^] Rinnovo parco auto al'insegna di ibrido ed elettrico | Comune di Jesi

Rinnovo parco auto al'insegna di ibrido ed elettrico

Modelli ibridi ed elettrici in luogo di auto vecchie di oltre 20 anni, altamente inquinanti (tutte euro 0) e sprovviste della tecnologia minima per la migliore tutela della sicurezza come airbag, servosterzo o Abs. L’Amministrazione comunale prosegue l’azione di rinnovamento del proprio parco mezzi, aderendo ad un bando della Regione Marche che mette a disposizione dei Comuni quasi un milione di euro per l’acquisto di veicoli sostenibili. Opportunità questa, che ha visto il Comune di Jesi candidarsi per prevedere la sostituzione di quattro veicoli immatricolati nel lontano 1997 (due Punto, una Cinquecento ed una Range Rover) con altrettanti veicoli più sicuri e con alimentazione innovativa: ibrida per una Fiat Panda, una Subaru Forester ed una Toyota Corolla, elettrica per una e-up Volkswagen. Saranno a disposizione due per l’Area Servizi Tecnici ed una a testa per la Polizia Locale e per i messi comunali.
Intanto è imminente l’arrivo di due Jeep Renegade da destinare alla Polizia Locale e alla Protezione Civile, acquistate dall’Amministrazione comunale, oltre che per la normale attività, anche per i servizi di emergenza (neve, allagamenti, esondazioni, ecc.). Oggi infatti, in caso di calamità, il Comune può disporre di appena un mezzo a trazione integrale, una Fiat Panda 4x4, decisamente insufficiente a garantire servizi adeguati alla popolazione e al controllo del territorio.

Comune di Jesi

Jesi, 8 giugno 2020

Rinnovo parco auto al'insegna di ibrido ed elettrico

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy