TARI, Tassa Rifiuti

ll Comune di Jesi ha previsto apposite riduzioni della Tassa sui Rifiuti (TARI) anche per l’anno 2021, a favore delle utenze non domestiche (attività economiche) colpite dagli effetti dell’emergenza sanitaria da COVID-19.

Le seguenti riduzioni, che ampliano e sostituiscono quelle già stabilite con la deliberazione del Consiglio Comunale n. 55 del 30 marzo 2021, sono state approvate con la deliberazione del Consiglio Comunale n. 107 del 24 giugno 2021:

A) riduzione del 50% (cinquanta per cento) dell’importo complessivo della TARI 2021 dovuta dalle categorie di utenze indicate nell’Allegato “A”, ad eccezione delle attività specificate nell’allegato stesso. Il riconoscimento della riduzione del 50% è automatico ed i beneficiari non dovranno inviare apposite comunicazioni o dichiarazioni;

oppure

B) riduzione del 20% (venti per cento) dell’importo complessivo della TARI 2021 dovuta da tutti gli altri utenti non inclusi nell’Allegato “A”, a condizione che possiedano i requisiti per il riconoscimento del contributo a fondo perduto di cui all’articolo 1 del D.L. n. 41/2021 (“Decreto Sostegni”), avendo subito riduzioni di fatturato.

Per ottenere la riduzione del 20% occorre presentare apposita dichiarazione entro e non oltre il 15 ottobre 2021 (il termine è differito al 31 gennaio 2022 per le occupazioni che inizieranno successivamente al 15 ottobre 2021).

La dichiarazione va presentata entro il suddetto termine a pena di decadenza dal beneficio, utilizzando preferibilmente il modulo scaricabile dalla pagina del sito internet comunale dedicato alla TARI - Riduzioni 2021 emergenza Covid.

In ogni caso, le riduzioni non potranno essere riconosciute ai contribuenti che non abbiano correttamente dichiarato le superfici possedute ai fini TARI entro e non oltre il 31 gennaio 2022.

Le suddette riduzioni si applicheranno dalla seconda rata TARI (saldo a conguaglio) per l’anno 2021.

Per l'anno 2022 il termine per il versamento della prima rata (acconto) della TARI scadrà mercoledì 1° giugno 2022

Niente sanzioni né altre maggiorazioni per il ritardato pagamento della prima rata della tassa rifiuti la cui scadenza è fissata per lunedì prossimo

Tassa sui rifiuti (TARI)

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy